Screening dei farmaci veterinari

L’utilizzo di medicinali veterinari negli animali destinati alla produzione di alimenti ha il potenziale di generare residui nei prodotti di origine animale (carne, latte, uova e miele) e rappresenta un rischio per la salute dei consumatori.
I residui di farmaci veterinari sono le piccole quantità di medicinali veterinari che possono rimanere nei prodotti animali e pertanto farsi strada nella catena alimentare. Questi residui includono tutti i prodotti risultanti dalla degradazione del farmaco nei suoi metaboliti.
La proposta di Neotron… (scopri di più)

Ultimo aggiornamento: 27/05/2021 17:01:49

Nella stessa sezione