Livello 3

Controllo interno di qualità dell’attività di routine

La qualità deve essere garantita giorno per giorno nella quotidiana attività di analisi.

Per questo è necessario un controllo continuo dell’attività di routine.
Per ogni batch analitico possiamo avere diversi controlli di qualità interni (IQC) per garantire che le analisi di routine vengano eseguite rispettando le specifiche e gli standard qualitativi.

Parametri IQC (Internal Quality Control) Criteri(definiti dal metodo di convalida, i criteri segnalati qui sotto sono esempi)
Recupero Campione rafforzato / campione QC 70% – 120%
Linearità Curva di calibrazione R2 > 0.995
Sensibilità Curva di calibrazione LoD punto di calibrazione S/N > 6
Prestazioni dell’operatore Blind sample Accuratezza e riproducibilità
Interferenza/contaminazione Bianco reattivi Assenza di segnale di interferenza o reagente contaminato
Effetto-matrice Calibrazione solvente Vs. calibrazione matrice Valutazione del vero recupero
Ultimo aggiornamento: 02/10/2018 17:48:21